Edilizia a Basso Impatto Ambientale: Costruzioni Ecologiche e Innovative | homify

Edilizia a Basso Impatto Ambientale: Costruzioni Ecologiche e Innovative

Maria Iniziato—homify Maria Iniziato—homify
Primavera Haus srl
Loading admin actions …

Il concetto di sostenibilità sta diventando centrale nell’economia del nostro Paese e sono sempre di più le costruzioni che cercano di rispettare l’ambiente per non danneggiarlo ulteriormente. L’edilizia a basso impatto ambientale ricorre all’uso di energie rinnovabili e di materiali naturali, per ottenere delle costruzioni che siano a basso consumo energetico e che siano salutari sia per l’uomo che per l’ambiente circostante.

La bioedilizia progetta edifici analizzando tutta una serie di varianti, tra cui il territorio su cui costruire, i materiali da utilizzare, l’utilizzo di fonti rinnovabili e i vari comfort che la costruzione deve avere.

L’edilizia a basso impatto ambientale ha numerosi vantaggi, non solo per l’ambiente. Oltre a ridurre gli sprechi e gli effetti sull’ambiente, ha anche dei benefici economici, poiché riduce i costi operativi e crea nuove opportunità per i servizi verdi. Inoltre, migliora la qualità della vita garantendo maggiore attenzione alla salute e al comfort degli occupanti.

In questo Libro delle Idee presentiamo cinque aziende che hanno scelto di utilizzare materiali innovativi e ecosostenibili per le proprie costruzioni, riuscendo a mantenere alti standard architettonici e qualitativi.

1. Igloo in canapa e calce

La prima azienda che presentiamo è Ecopassion srl di Brunico, nata dalla passione per la canapa e i suoi innumerevoli utilizzi. La canapa non è solo un materiale da usare nell’industria alimentare o tessile ma si presta in maniera ottimale anche nell’utilizzo come materiale da costruzione.

L’abbinamento tra canapa e calce naturale ha origini antichissime e le costruzioni realizzate con questo materiale hanno vantaggi sia per l’ambiente che per l’uomo. L’igloo in calce e canapa può essere utilizzato come oasi di benessere, sauna esterna, cupola per barbecue o come casetta per il giardino.

2. Cappella in canapa e calce

Tra gli altri utilizzi della canapa mista a calce naturale, anche quello di una cappella a forma di diamante a Ahrntal. La canapa mista a calce naturale è un materiale completamente biodegradabile ma anche termoisolante, traspirante, ignifuga, fonoassorbente, antiparassitaria, disinfettante per l’aria e regolatore per l’umidità.

3. La casa tra gli alberi

Ecco un progetto di edilizia a basso impatto ambientale che nasce dalla perfetta fusione tra architettura e natura. Kinoya è il nome dato dall’architetto Davide Ceron a una costruzione formata da un unico piano a Casale sul Sile, in provincia di Treviso. L’idea alla base è quella di portare la natura all’interno della costruzione e l’architettura all’esterno.

4. Rispetto tra natura, forme e colori

Il rispetto reciproco tra il luogo e la costruzione ha fatto sì che venisse realizzata una casa in equilibrio tra spazio esterno e interno. Ampie vetrate a tutta altezza che riflettono luci, colori e ombre all’interno delle stanze con pareti scure. Immagini prodotte dagli alberi e dalla natura circostante, incontaminata e in continuo movimento.

5. Cascina in legno e muratura

Una costruzione ecocompatibile può anche nascere dalla ristrutturazione di un edificio già esistente. Questa cascina nasce dal cambio di destinazione d’uso di un edificio agricolo, trasformato in una casa a basso consumo energetico. Il progetto e i lavori sono stati realizzati da Primavera Haus srl, da anni specializzata in costruzioni a basso impatto ambientale.

6. Una casa ecocompatibile con tutti i comfort

Nella costruzione esistente è stata inserita una parete in legno stratificata a secco, il cappotto è in fibra di legno Gutex, anche la travatura del tetto a vista è stata realizzata con pacchetto tetto isolata in fibra di legno Gutex, intonaco traspirante. I serramenti sono in legno con cover esterna in alluminio.

7. Modulo abitativo itinerante

L’edilizia a basso impatto ambientale si sposa perfettamente anche con le costruzioni modulari passive. La Passivhaus (o casa passiva) è un edificio ad alte prestazioni energetiche e un elevato comfort. BiosPHera 1.0 di Zephir Passivhaus Italia è il primo modulo abitativo itinerante Passivhaus al mondo. Il suo impiego è versatile: può essere utilizzato per campeggi, biglietterie, appartamenti, hotel diffusi e anche come abitazione per situazioni di emergenza.

8. Passivhaus per uffici

Quest’altra costruzione realizzata da Zephir Passivhaus Italia è il primo edificio per uffici in XLAM, un materiale innovativo con grandi capacità di isolamento termico e acustico e caratteristiche notevoli di flessibilità e di resistenza al fuoco.

Nonostante alcuni ostacoli iniziali, tra cui la facciata interamente orientata a nord, le grandi superfici finestrate sulla facciata nord, la facciata sud completamente addossata al capannone industriale, si è riusciti ad ottenere un edificio a basso impatto ambientale senza far lievitare i costi.

9. Una casa di riso

Tra i materiali da costruzione a basso impatto ambientale gli scarti della produzione risicola sono certamente tra i più innovativi. RiceHouse realizza materiali per l’edilizia a basso impatto ambientale dagli scarti della lavorazione del riso.

Dalla paglia di riso vengono realizzati edifici prefabbricati con elevatissime prestazioni energetiche, come questo immobile risalente agli anni Settanta, ristrutturato utilizzando balle di paglia di riso interposte in una struttura realizzata con assi da cantiere fissate alla muratura esistente. Gli intonaci esterni, invece, sono realizzati con una miscela biocomposita a base di calce e sottoprodotti sempre derivanti dalla coltivazione del riso.

10. La casa come terza pelle

Il connubio tra tradizione e innovazione tecnologica attenta alle reali conseguenze in termini sociali ambientali ed economici è alla base delle costruzioni di RiceHouse. L’azienda si propone di ispirare e produrre un cambiamento radicale e responsabile nella società. L’obiettivo è quello di realizzare case che possano diventare una terza pelle, reinventando e stravolgendo i paradigmi dell’edilizia.

FingerHaus GmbH - Bauunternehmen in Frankenberg (Eder) Prefabricated Home

Need help with your home project?
Get in touch!

Discover home inspiration!